Sovracosce di pollo speziate

20140810_132113

BUON FERRAGOSTO A TUTTI!   Eccomi di nuovo qui dopo un periodo di silenzio. oggi sono ritornato ai miei amati fornelli con una ricetta molto semplice: Sovracosce di pollo speziate

  • Difficoltà: bassa
  • Persone: 4

Ingredienti per 4 persone

  • sovracosce di pollo 4
  • pepe q.b
  • sale grosso q.b

per la marinata:

  • aglio uno spicchio
  • paprika dolce 1/2 cucchiaio da tè
  • pepe di Sichuan la punta di un cucchiaio da tè
  • peperoncino piccante verde la punta
  • 1/2 limone la scorza grattugiata
  • olio extravergine 4 cucchiai

per il contorno:

  • pomodori datterini  500 gr
  • basilico fresco 3/4 foglie spezzettate
  • aglio uno spicchio
  • olio extravergine 1 cucchiaio
  • sale grosso q.b.

PROCEDIMENTO

Miscelate gli ingredienti della marinata in una ciotola capiente, immergeteci le sovracosce di pollo e coprite con la pellicola. Lasciate riposare in frigo per un paio di ore.

Per il contorno, scaldate un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente. Appena bollente spostatevi dalla fiamma e aggiungete lo spicchio d’aglio intero. Lasciate profumare per qualche secondo. Rimettete la padella sul fuoco, aggiungete i pomodori interi, precedentemente lavati, e cuoceteli per una decina di minuti a fuoco dolce. Alla fine insaporiteli con un pizzico di sale grosso e le foglie spezzettate di basilico fresco.

Arroventate la vostra piastra e cuoceteci le sovracosce. Quando sono ben rosolate da tutti i lati, insaporitele con sale grosso e pepe. Servitele con i pomodorini.

La ricetta, facile, ma gustosa, si conclude qui.

Non mi resta che augurarvi una buona giornata.

Annunci

Pancakes

20140727_094905~2Salve a tutti!! questa mattina mi sono cimentato nella preparazione dei Pancakes. un dolce tipicamente americano, che viene consumato nella prima colazione.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Pronta in: 35 min
  • Persone: 4

Ingredienti

  • Farina 125 gr
  • Burro 25 gr
  • Uova 2
  • Zucchero 15 gr
  • Latte 200 ml
  • Sale un pizzico
  • Lievito in polvere  6 gr

 

PROCEDIMENTO

Per preparare i pancakes dividete gli albumi dai tuorli. Versate i tuorli in un recipiente, dove, miscelando con i rebbi di una forchetta, aggiungerete il latte e il burro fuso. Mescolate per bene tutti gli ingredienti e poi aggiungete il lievito e la farina preventivamente setacciati. Montate i bianchi d’uovo insieme ad un pizzico di sale e lo zucchero a neve piuttosto morbida e uniteli al composto di latte, uova, burro e farina, molto delicatamente con un movimento che va dal basso verso l’alto. Mettete a scaldare su fuoco medio un pentolino antiaderente del diametro di 10/12 cm e spennellatelo con un filo di burro. Versate al centro del pentolino un mestolino di preparato, e lasciate che si espanda da solo: quando il pancake sarà dorato, giratelo sull’altro lato per mezzo di una spatola, come se fosse una crepe, quindi fate dorare a sua volta anche l’altro lato e dopodiché saranno pronti. Appena tolti i pancakes dalla padella, poggiateli su di un piatto, impilateli uno sopra l’altro (in tutto dovrebbero formarsene all’incirca 12) e serviteli caldi e cosparsi di zucchero a velo e sciroppo d’acero. In alternativa potete servirli con il miele, con la marmellata oppure con la nutella.

Una ricetta molto veloce e molto semplice da preparare.

Buona colazione.

Filetto di manzo al gorgonzola

IMG_20140722_134007

 

Salve a tutti!! Oggi vi spiego come preparare un buon filetto di manzo da accompagnare con una salsa sfiziosa al gorgonzola.
Piatto che apparentemente sembra complicato da preparare, ma che invece risulta semplice.
Importante è non cucinarlo troppo,altrimenti risulta stopposo e secco, essendo il filetto una carne molto delicata.

 

  • Difficoltà: bassa
  • Pronta in: 10 min
  • Persone: 4

Ingredienti per 4 filetti

  • Filetto di manzo 800 gr
  • Pancetta 8 fette
  • Salvia 8 foglioline
  • Olio di oliva q.b
  • Sale q.b
  • Burro 45 gr

Ingredienti per la salsa al gorgonzola

  • Panna fresca 250 ml
  • gorgonzola 60 gr
  • sale un pizzico

 

PROCEDIMENTO

Per preparare il filetto di manzo al gorgonzola, iniziate a tagliare la carne in 4 fette da circa 200 gr l’una. Poi foderatele con una fettina di pancetta tesa, fate aderire ai lati del filetto due foglioline di salvia e ricoprite con un’altra fetta di pancetta. A questo punto legate i filetti con spago da cucina perché in cottura tengano meglio la forma. Quando la carne è pronta, preparate la padella per la cottura: versate un filo d’olio e unite il burro per farlo sciogliere a fuoco basso. Adagiate i filetti di manzo e fateli cuocere a fuoco medio per 3-5 minuti (meglio non cuocerli troppo a lungo per evitare che la carne risulti stopposa); durante la cottura girateli anche dall’altro lato. Intanto tagliate il gorgonzola a pezzetti. Una volta pronti i filetti, metteteli da parte e nella stessa padella della cottura versate la panna e aggiungete il formaggio; fatelo sciogliere a fuoco medio, salate a piacere e mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Quando la salsa si sarà addensata, spegnete il fuoco condite i filetti di manzo con un pò di salsa e servite.

La ricetta termina qui.

Ora non vi resta che provare.

Costolette di agnello in padella con patate

costolette

Salve a tutti!! Oggi prepariamo le costolette di agnello in padella con patateNon credo che questo piatto abbia bisogno di molte presentazioni dato che il nome parla già da sé. Quindi iniziamo subito.

 

  • Difficoltà: media
  • Pronta in: 45 min
  • Persone: 4

Ingredienti

  • 400 g di patate
  • 2 rametti di rosmarino
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 4 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di Salamoia bolognese
  • costolette di agnello
  • 100 ml di vino bianco secco
  • Sale
  • Pepe nero macinato al momento

 

PROCEDIMENTO

Lavate le patate, pelatele, e tagliatele a spicchi.  Lavate il rosmarino, selezionate le foglie e tritatele finemente con la mezzaluna.

In una capace padella mettete l’olio, da cospargere uniformemente sul fondo, assieme all’aglio sbucciato e fatelo ben dorare. Unite una manciata di rosmarino tritato e le patate.  Fatele saltare per un paio di minuti a fiamma vivace, quindi cospargetele con abbondante salamoia bolognese. Coprite e cuocete a fiamma media per 20 minuti, saltandole di tanto in tanto.  Quando mancano 10 minuti alla fine della cottura delle patate cominciate a cuocere la carne.

Mettete in una capace padella l’olio e l’aglio spellato.  Fatelo dorare uniformemente, quindi toglietelo e unite le costolette.  Farle prendere colore da entrambi i lati, quindi unite il vino, un pizzico di rosmarino tritato, e fate evaporare. Regolate di sale e farle rosolare, senza però consumare tutto il fondo di cottura.

Ritirate le costolette in un piatto, copritele con carta stagnola.  Mettete le patate nella padella dell’agnello e fatele rosolare a fiamma vivace per fargli prendere colore.

Servite le patate assieme all’agnello decorando con ciuffetti di rosmarino e cospargendo con un’abbondante macinata di pepe.

Ecco qui una ricetta molto sfiziosa!!

Ora non avete più scuse per non mettervi ai fornelli.

Cupcake con crema al burro

20140420_193726Salve a tutti!  Eccomi di nuovo qui con una ricetta tutta da provare! 

Oggi vi spiegherò come fare dei buonissimi cupcake con la crema al burro. Quindi bando alle ciance ed iniziamo.

  • Difficoltà: bassa
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 20 min

Ingredienti per 12 cupcake                                                                       

  • Farina 120 gr
  • Zucchero 120 gr
  • Burro a temperatura ambiente 120 gr
  • Uova 2
  • Sale un pizzico
  • Lievito in polvere 3 gr
  • Limone la scorza
  • Vaniglia una bacca

PROCEDIMENTO

Per preparare i cupcake iniziate procurandovi uno stampo per muffin, possibilmente da 12; collocate quindi in ogni sagoma un pirottino di carta della stessa dimensione. Mettete in una ciotola lo zucchero e il burro a temperatura ambiente e con le fruste elettriche riducete gli ingredienti in crema, poi aggiungete le uova una ad una, il sale, i semi di una bacca di vaniglia e la scorza di limone grattugiata e continuate a sbattere con le fruste. Incorporate per ultima la farina e il lievito setacciati e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che l’impasto si presenterà liscio e omogeneo. Distribuite l’impasto nei 12 pirottini stando attenti a non superare la metà in volume; Infornate i cupcake in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, fino a che saranno leggermente dorati in superficie.

Bene ora possiamo iniziare a preparare la crema al burro.

Ingredienti per la crema

  • Burro a temperatura ambiente 175 gr
  • Zucchero 150 gr
  • Acqua 50 ml
  • Tuorli d’uovo 90 gr (sono circa 6 uova)
  • Vaniglia i semi di una bacca

PROCEDIMENTO

Per preparare la crema al burro, iniziate ponendo in un pentolino lo zucchero con l’acqua, ponetelo a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto. Quando lo zucchero si sarà sciolto mettete un termometro da zucchero nel pentolino e non mescolando più portate lo sciroppo a 121°C. Nel frattempo mettete i tuorli in una planetaria e iniziate a farli montare, aggiungetevi lo sciroppo di zucchero a filo e far montare fino a completo raffreddamento. Mentre i tuorli montati si stanno raffreddando, lavorate a crema il burro a temperatura ambiente aiutandovi con una spatola. Incorporate quindi il burro e i semi di una bacca di vaniglia nella planetaria facendo montare ancora fino a che il composto sarà cremoso. Se volete potete utilizzare dei coloranti alimentari per colorare la crema.

Una volta sfornati  i cupcake, mettete la crema al burro in una sac-à-poche con bocchetta a stella e iniziate a decorarli con un ciuffo di crema. Potete ulteriormente guarnire i cupcake con zuccherini colorati.

La ricetta si conclude qui. Fatemi sapere con un commentino come sono venuti!

Non mi resta che salutarvi

il vostro A

FINALMENTE….

Ciao a tutti!!

Finalmente un mio blog! Ammetto che non so come iniziare, dunque parto con una breve presentazione.

il mio nome è  A e frequento un liceo classico (come alcuni capiranno dal nome del blog) e quando ho un po’ di tempo mi piace cucinare, quindi questo sarà un blog di cucina. Qui posterò tutte le ricette che ho testato e testerò (ovviamente solo quelle che mi riescono) e spero di riuscire ad essere costante con le pubblicazioni.

Stavo per dimenticare… mi sembra doveroso ringraziare un mio amico, di cui non faccio nome, che mi ha aiutato nella scelta del titolo. E inoltre di visitare il mio account instagram (antoniobertolo) dove troverete alcune foto dei dolci che ho fatto.

Credo di aver detto tutto… non mi resta che salutarvi

Il vostro A